Calisthenics

Calisthenics

 La parola Calisthenics deriva dal greco, dall’unione delle parole Kalos e Sthenos, che significano rispettivamente bellezza e forza. È l'arte e la scienza del bel movimento. Secondo lo storico Erodoto, i guerrieri spartani del re Leonida praticavano il Calisthenics prima della battaglia. Tito Livio descrive gli allenamenti nelle scuole dei gladiatori con allenamenti a esercizi a corpo libero. Il geografo e viaggiatore greco Pausania osserva che gli atleti dei giochi olimpici antichi avevano sviluppato un corpo armonioso grazie alla pratica del Calisthenics.

ll Calisthenics è un allenamento a corpo libero che sviluppa una muscolatura potente. È un metodo che usa esclusivamente il peso del corpo come resistenza e può prevedere semplici attrezzi come sbarre fisse o mobile, spalliere e parallele. Sono esercizi funzionali ispirati alla ginnastica artistica che migliorano:

  • forza;
  • flessibilità;
  • endurance;
  • equilibrio;
  • agilità;
  • coordinazione.

Il Calisthenics è un pacchetto completo. Corpo e mente lavorano insieme per la perfetta sintonia della mobilità, della stabilità, della forza il tutto racchiuso in un insieme di giochi esercizi.

Richiede una buona capacità di padroneggiare gli esercizi a corpo libero in generale: si parte dalle basi, quali trazioni alla sbarra, piegamenti sulle braccia, dip alle parallele, verticali, muscle up, squat a una gamba, affondi, balzi, ecc.

Una volta costruite le fondamenta con questi esercizi, si inizia il lavoro sulle skills che rappresentano il fulcro della disciplina.

Le skills sono figure ben precise che rappresentano nel Calisthenics gli esercizi statici che i praticanti o gli atleti devono imparare a eseguire.